Fin al Giappone

Il Blog era passato in secondo piano.

Possedre un dominio sul quale centinaia di visitatori sfogliano le pagine e le foto che parlano di me, mi avevano allontanato dalla continuita` con cui avevo trasferito i miei primi pensieri in questa fraterna comunita` di Virgilio.

Prima era stato un grande progetto, ricamato di grande ambizione, a portarmi lontano dal genuino e quotidiano scrivere.

Poi erano stati p preparativi di quello stesso grande progetto di viaggio e l`accumulo di dettagli che si sono andati via via rivelando.

Parlavo di un giro del mondo in moto ed ho cosi` costruito un sito che presentasse il mio progetto in nome di quella che era e che sarebbe stata la mia esperienza di vita fino al giorno della partenza.

Questo blog e` rimasto cosi` dimenticato, lontano se pur fedele al ruolo che un anno fa rivestiva: raccontare di me e nel modo piu` sincero possibile.

Questo perche` le persone potessero capirmi e credere che cio` di cui parlavo facesse parte di me e non di una mia invenzione.

Sono passati 12 mesi.

Il sito che ha rimpiazzato questo blog adesso e` un sito ufficiale e conta piu` 7000 visite.

Il progetto si e` concretizzato e cosi` mi ha portato dove sono adesso.

A 22.000km dall`Italia, dopo 4 mesi di strada percorsa in solitario sulla mia moto. Lungo 13 paesi.

Mi riaffaccio in questa comunita` con la nostalgica sensazione di essermene andato con l`inevitabile ocnseguenza di aver perduto tanto di quel che c`era un anno fa, da non poterlo piu` far mio.

Ma di poterlo osservare come osservatore distaccato e silenzioso.

Rimane comunque piacevole trovarsi di fronte a questo riquadro bianco dove ho spesso atteso un`ispirazione. Nel tentativo di soddisfare un guizzo emozionale che non potevo contenere o nel disperato bisogno di soffocare un`amarezza che mi depromeva fino a farmi desiderare la morte.

Adesso sto bene, carico di energie che si sviluppano dalla consapevolezza di aver iniziato qualcosa di solo mio per poterlo compiere con forze che non dipendono da altri se non da me.

Il famoso sito a cui mi riferivo e` www.partireper.it.

Magari sfogliandolo vi ricorderete di me, o avrete voglia di ricercare quello che ero nelle pagine polverose del calendario di questo mio vecchio blog appena rispolverato.

Non so se scrivero` ancora e fra quanto.

So solo che farlo da qui, ad Osaka, abusivamente intrufolato fra i computer in esposizione di un grande centro commerciale, risulta molto entusiasmante.

A presto.

Un abbraccio.

Gionata.

Fin al Giapponeultima modifica: 2005-11-03T12:41:07+01:00da gioadi.c6
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Fin al Giappone

Lascia un commento